TOUR
e Meraviglie dell' IRAN

L' antica Persia , terra visitata da tutti i più grandi viaggiatori, tra i quali Marco Polo, che hanno lasciato ammirate descrizioni.

Durata
9 giorni e 8 notti
Mezzo
Aereo
Partenza 21/04/2020
Ritorno 29/04/2020
Mese
Aprile

Partenza 21/04/2020
Ritorno 29/04/2020

2.100,00 €

DAL 21 AL 29 APRILE 2020

OTTIMA COMPAGNIA AEREA

CON ACCOMPAGNATORE DALL’ITALIA

 

PROGRAMMA SPECIAL INCLUSIVE

PENSIONE COMPLETA • VISITE INCLUSE • HOTEL 4*/5* IN TOUR

 

1° giorno: VENEZIA - TEHERAN

Ritrovo dei partecipanti in aeroporto e disbrigo delle operazioni d’imbarco. Partenza con voli di linea Austrian Airlines. Arrivo. Disbrigo delle formalità doganali. Incontro con la guida locale parlante italiano e trasferimento in pullman in hotel. Sistemazione nelle camere riservate. Pernottamento in hotel.

2° giorno: TEHERAN – SHIRAZ

Prima colazione. Al mattino visita della città, situata tra 1100 e 1750 metri a ridosso del monte Demavand: il Museo Iran Bastan, il Museo Nazionale, al cui interno si trova una splendida collezione di ceramiche, terrecotte, sculture e incisioni in pietra rinvenuti nei principali scavi archeologici. Pranzo in ristorante locale. Visita al Museo Nazionale dei Gioielli (aperto solo dalle 14.00 alle 16.00), situato all’interno di un´enorme cassaforte, la cui porta d´ingresso, con sofisticati sistemi di sicurezza, è spessa 25 cm. Al suo interno è esposta una tra le collezioni di gioielli più importante al mondo, accumulata attraverso i secoli da tutte le dinastie persiane. Tra tutti brilla particolarmente un diamante rosa di 182 carati, il Darya-e Nour (Mare di Luce). Se il museo dei gioielli sarà chiuso al suo posto si visiterà il Museo del Vetro e della Ceramica, una splendida esposizione con centinaia di reperti provenienti soprattutto da Neishabur, kashan, Rey e Gorgan, risalenti al II millenio a.C. Partenza con volo domestico per Shiraz. Arrivo in città, trasferimento in hotel. Cena in ristorante. Pernottamento.

3° giorno: SHIRAZ– Persepoli - Naqsh e Rostam – SHIRAZ

Prima colazione. Al mattino escursione a Persepoli (1700 m), luogo che incarna la grandezza e il crollo di uno degli imperi più potenti del mondo antico, quello degli Achemenedi. Persepoli è il risultato della più alta concentrazione di talenti e ingegni chiamati da ogni parte dell’impero achemenide, una miscela multiculturale che la rendono il più grandioso capolavoro delle civiltà dell’antico Vicino Oriente. Visita al Palazzo di Primavera fatto costruire da Dario I nel 518 a.C. per celebrare le feste d’inizio anno. La visita prosegue con Naqsh-e Rostam - luogo delle tombe dei primi Imperatori: Dario il Grande, Serse, Artaserse I e Dario II. Pranzo in ristorante locale. Rientro a Shiraz e visita della città, nota per i suoi giardini e per la mitezza del suo clima. Fu capitale sotto diverse dinastie e patria di illustri poeti come Saadi e Hafez. Visita del Complesso di Vakil: la fortezza di Karim Khan (dall’esterno), il caravanserraglio di Moshir, la Scuola coranica di Khan. Cena in ristorante. Pernottamento.

 

4° giorno: SHIRAZ – Pasargade –ISFAHAN

Prima colazione. Partenza per Isfahan. Lungo il percorso visita ai resti dell’antica capitale achemenide Pasargade, in particolare della tomba del fondatore della dinastia, Ciro il Grande. Pranzo in ristorante locale. Arrivo nel tardo pomeriggio. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

 

5° Giorno: ISFAHAN

Prima colazione. Inizio della visita ad una delle città più belle del Medio Oriente. Prima visita panoramica alla bellissima piazza Meidun, con sosta al bellissimo bazar. Pranzo in ristorante locale in corso di escursione. Si prosegue con la visita del quartiere Jolfa, oggi vivace centro della Chiesa Armena, e dello spettacolare ponte Khaju, costruito dallo Scià Abbas intorno al 1650. Cena in ristorante e pernottamento.

 

6° Giorno: ISFAHAN

Prima colazione. Intera giornata di visita della città. Pranzo in ristorante locale in corso di escursione. In particolare, si visiteranno i magnifici edifici costruiti sulla Meidun, su cui si affacciano la Moschea dell’Imam, la Moschea della Regina, il Palazzo Reale, la fantastica Moschea del Venerdì, vera summa dell’architettura islamica. Cena in ristorante e pernottamento.

 

 

7° giorno: ISFAHAN – Kashan – Qom - TEHERAN

Prima colazione e partenza per Teheran, con sosta per la visita a Kashan famosa per la produzione di ceramica smaltata e per tutto il suo artigianato. Pranzo in ristorante locale. Continuazione con la visita alle ville dell’Ottocento iraniano: abitazioni bioclimatiche scavate nel terreno (Brigerdiha) con visita al bellissimo hammam di Soltan Amir Ahmad, visita al giardino di Fin dove e' stato incoronato lo Shah Abbass. Partenza per Tehran, sosta alla città Santa di Qom. Arrivo in serata e sistemazione in hotel. Cena in hotel e pernottamento.

 

 

8° giorno: TEHERAN

Prima colazione e visita al Palazzo reale di Golestan inclusa la Sala degli Specchi. Pranzo in ristorante locale. Al termine, trasferimento a Velenjak con splendida vista sulla città. Cena in ristorante e tempo per il riposo.

 

9° giorno: TEHERAN - VENEZIA

In tempo utile trasferimento in aeroporto per partenza con voli di linea Austrian Airlines. Arrivo a Venezia e fine dei nostri servizi.

 

Nota: tutte le visite menzionate nel programma sono garantite ma potrebbero subire delle variazioni nell’ordine di effettuazione. 

QUOTA VENDITA PER PERSONA   EURO 2.100,00

SUPPLEMENTO SINGOLA EURO 350,00

 

LE QUOTE COMPRENDONO:

• trasporto con voli di linea Austrian Airlines da Venezia in classe economica;

• trasporto in franchigia Kg 20 (bagaglio in stiva) + un bagaglio a mano;

Tasse aeroportuali (aggiornate a Novembre 2019 Euro 325,00 soggette a riconferma prima della partenza);

• volo interno Teheran - Shiraz

• sistemazione in camere doppie Hotel 4*/5* (classificazione locale) o similari;

• pasti come da programma:dalla colazione del 2° giorno alla cena dell’8° giorno;

• Acqua inclusa durante tutti i pasti (bottiglia da 50ml per ogni pasto);

• Trasporti interni con pullman come indicato nel programma;

• visite ed escursioni con tutti gli ingressi inclusi come da programma;

Visto consolare Iraniano (sarà fatto direttamente in aeroporto all’arrivo in Iran)

Assistenza di Guida Locale Esperta parlante italiano per tutto il tour;

Accompagnatore Esperto Columbia in partenza dall’Italia con il gruppo

• borsa da viaggio in omaggio.

• assicurazione infortunio, malattia e bagaglio.

Prenota Sereno incluso (vedi regolamento allegato).

 

LE QUOTE NON COMPRENDONO:

Facchinaggio, mance (si consiglia euro 30 per persona da consegnare in loco alla guida locale), bevande extra, extra personali in genere e tutto quanto non espressamente indicato nei programmi.

 

DOCUMENTI E VISTI

E' necessario essere in possesso di: passaporto, con validità residua di almeno 6 mesi dalla data di ritorno dal viaggio e con almeno 2 pagine libere consecutive per l’apposizione dei timbri iraniani e senza timbro di visto per l'Israele.

Il visto di ingresso turistico verrà rilasciato in loco, all’arrivo in aeroporto, previo ricevimento lettera di autorizzazione, dell’ottenimento della quale si occuperà l’organizzatore, e che vi verrà fatta pervenire insieme ai documenti di viaggio. Per ottenere la lettera di autorizzazione l’organizzatore dovrà ricevere almeno 45 giorni prima della partenza (se tali termini non vengono rispettati non si può garantire l’ottenimento dell’autorizzazione):

fotocopia a colori del passaporto (non sono accettate fotocopie via fax) e modulo in cui si comunica:

1) professione del cliente (completa del nominativo dell’azienda per cui si lavora e se si è pensionati va comunque indicata la professione precedente);

2) stato civile;

3) il nome del proprio padre;

4) 1 fototessera a colori recente su sfondo bianco.

Per l’ottenimento del visto, all’arrivo in Iran, i clienti dovranno consegnare il passaporto e la lettera di autorizzazione.

Il passaporto non deve contenere visti per Israele (o comunque senza timbri di passaggi di confine dello stesso). Si informa che l'attesa per il rilascio del visto in aeroporto può avere tempi abbastanza lunghi (dalle 2 alle 3 ore).

L'ottenimento del visto in Italia non viene preso in considerazione in quanto il titolare del passaporto dovrebbe recarsi presso il Consolato di Roma o di Milano a depositare le impronte digitali almeno 15 giorni prima della partenza.

Si fa notare che i minori fino a 14 anni devono sempre viaggiare accompagnati da un adulto, genitori o chi ne fa le veci. Verificare che sul passaporto del minore siano riportate a pag. 5 le generalità dei genitori, in caso contrario è necessario l’“estratto di nascita” rilasciato dall’anagrafe. Quando il minore viaggia con una terza persona è necessario l’“atto di accompagno” vidimato dalla Questura oppure l’iscrizione dell’accompagnatore sul passaporto del minore, la validità di questi documenti è di 6 mesi. Si raccomanda di avere sempre con sé uno dei certificati in questione da mostrare all’occorrenza alla polizia di frontiera per dimostrare la patria potestà sul minore.

Per i cittadini di altra nazionalità sono previste modalità e prezzi diversi, informazioni su richiesta.

 

Nota utile per l’abbigliamento e il comportamento da tenere durante il viaggio:

E’ richiesto sia agli uomini che alle donne un abbigliamento rispettoso delle tradizioni locali:

 

-          nelle visite in alcune moschee agli uomini è sconsigliato portare camicie con maniche corte o indossare pantaloni corti, mentre le donne devono munirsi di foulard che copra il capo e le spalle, abbastanza ampio da permettere di nascondere i capelli, le forme del corpo non devono essere evidenziate quindi si consiglia di munirsi di spolverino largo (ad esempio, un impermeabile lungo e leggero) o camicie ampie e lunghe che scendano fin sotto le ginocchia. Le braccia, le gambe (caviglie comprese) devono essere coperte.

 

-          Se si vola con Iran Air, è necessario indossare gli indumenti prescritti quando si sale sull’aereo. Durante le visite nelle moschee, sarà talvolta necessario togliere le scarpe. E’ bene portare sempre pronto in borsa un paio di calzini. Per la visita di alcuni santuari è in ogni caso obbligatorio indossare il chador, che sarà fornito in loco.